Laurea triennale e Tirocinio

Il progetto da svolgere per il conseguimento della laurea consiste in un tirocinio, ovvero un periodo di formazione presso un’Azienda, un’Impresa, un Ente pubblico o privato, italiano o estero che costituisce un’occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro e nel quale vengono sviluppate e sperimentate le capacità tecniche e metodologiche maturate nel corso degli studi. Il tirocinio può essere sostituito da una attività progettuale di laboratorio svolta presso le strutture preposte all’attività didattica dell’Ateneo (tirocinio interno). Sia il tirocinio che l’attività progettuale hanno una durata di norma pari a circa 225 ore e corrisponde a 9 CFU.

Per i   tirocini offerti dalle aziende convenzionate, lo studente può consultare le Link identifier #identifier__105336-3offerte pubblicate sul portale gomp e l’ Link identifier #identifier__46912-4elenco gestito dal collegio didattico di ingegneria informatica.

Il docente-tutor è un docente scelto dallo studente che supervisiona il tirocinio e svolge il ruolo di relatore della tesi finale. Il tutor aziendale è un dipendente dell’azienda ospite che è responsabile del regolare svolgimento del tirocinio presso l’azienda e può svolgere il ruolo di correlatore.

Il tirocinio deve essere verbalizzato entro e non oltre la presentazione della domanda definitiva di Laurea.

Gli studenti  dovranno obbligatoriamente presentare domanda di assegnazione tesi sulLink identifier #identifier__125357-2 portale dello studente, di norma contemporaneamente alla domanda di assegnazione tirocinio.

Guide operative

 

Link identifier #identifier__148070-8Link identifier #identifier__152043-9Link identifier #identifier__119284-10Link identifier #identifier__10111-11
callegretti 13 Maggio 2024